[recensioni] – Lily Koppel, “Il diario di cuoio rosso”

Cari followers… ecco un’altra recensione, questa volta parliamo di un libro del 2008, l’autrice è Lily Koppel e il titolo del romanzo è “Il diario di cuoio rosso”…

“Il diario di cuoio rosso”, di Lily Koppel –

prezzo: 15.47 € – 2008 – pp. 332 – Cairo Publishing

 

– La trama –

Per quasi un secolo il diario di cuoio rosso è rimasto sepolto in un baule dimenticato in una cantina di New York. Un lungo sonno interrotto nel 2003, quando lo sgombero del palazzo riporta alla luce questo tesoro nascosto. Il caso lo ha portato nelle mani di Lily Koppel, giornalista del New York Times, che dietro la serratura ossidata scopre pagine annotate fittamente e un nome: Florence Wolfson.
Rapita dalla voce di questa giovane sconosciuta, Lily si immerge nella Grande Mela degli anni Trenta e decide di cercare questa donna, ormai divenuta anziana, se non addirittura già morta. Con l’aiuto di un investigatore privato e del suo intuito, arriverà davanti a una novantenne Florence, ancora piena di grinta e entusiasmo…

 Il tempo si fonde con l’eternità e mi lascia indietro. Forse questi sono gli anni dell’abbondanza: ci sarà sempre un raccolto?

 

*****

 

Come scorrono in fretta i giorni! Oggi è domani sera e sembra – ancora – come ieri…

 

*****
Camminato per chilometri oggi, sola e a passo svelto. E’ comunque incoraggiante riuscire a sopportare la solitudine tanto a lungo e con piena soddisfazione.

 

– La mia recensione –

Un libro che delude un po’ le aspettative, pur buone, dell’inizio.

La storia di Florence è interessante, meno è il lavorìo di messa insieme degli eventi della giornalista, e il tentativo di raccontare episodi di vita che, nel diario, sono brevemente  appuntati.

Il racconto infatti rimane troppo sulla superficie; ne esce fuori la descrizione di una Florence piena di carattere e estro, ma sempre appena accennata, per passare subito e frettolosamente all’evento successivo.

Peccato, l’idea di fondo era veramente molto interessante e sarebbe potuto diventare un bel libro, scritto forse – però – da altra mano. Così l’ho trovato un po’ noiosetto, pur con qualche bello sprazzo…

Loriana

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...