[letti per voi] – Una ragazza come me, di Sara Tricoli

bannerlibroBuongiorno a tutte e a tutti, carissimi followers.

Oggi vi parlerò di un romanzo dolce e delicato, che affronta temi interessanti con attenzione e sensibilità.

L’autrice è Sara Tricoli e il libro è Una ragazza come me, edito da Triskell Edizioni. Uno young adult che approfondisce argomenti quali la scuola, lo studio e le difficoltà di apprendimento, nello specifico la dislessia.

L’Autrice ha ben descritto la figura di Clara, la giovanissima protagonista, ben rendendo i suoi stati emotivi, i momenti di riflessione e crescita, i rapporti conflittuali con i genitori, i vorrei-ma-non-posso che si scontrano con ho-il-mondo-sotto-ai-miei-piedi in quell’altalena tipica di alti e bassi che è l’adolescenza. La scrittrice lo fa con attenzione e rispetto, immedesimandosi in ciò che è Clara, per riuscire a renderla davvero realistica e credibile.

Così Sara Tricoli, con la sua penna attenta e delicata, ha saputo realizzare questo romanzo davvero appassionante, da leggere tutto d’un fiato!

Sentiamo cosa ne dicono i lettori…

“Un ragazza come me” approccia alla questione dei disturbi dell’apprendimento in un modo unico, dolce e delicato. Il modo di scrivere di Sara mi ricorda il battito d’ali di una farfalla, che come la piccola Clara nel libro ha una metamorfosi. Mi piace l’attenzione ai sentimenti e alle emozioni, il come venga messo in evidenza che un “problema” come la dislessia può causare grande sofferenza e allo stesso tempo possa avere una soluzione semplice ed accessibile, ossia essere amati per come siamo, niente di più e niente di meno. Se è vero che nella vita nulla accade per caso, allora questo libro mi ha trovata e spero che possa trovare chi ha bisogno di capire che non è solo. [tratto da Amazon]

Concordo con questa lettrice, ma anche quest’altro commento – sempre su Amazon – porta alla luce aspetti interessanti del lavoro di Sara Tricoli:

L’autrice con le sue parole mi ha rimandato ai quattordici anni, alle angosce di quell’età e alle difficoltà di farsi capire e di capirsi.
Clara, la protagonista, si sente una sfigata e un’emarginata, che anche se si impegna non riesce a dare il meglio di sé soprattutto a scuola, paragonandosi inevitabilmente a chi invece trova bella e perfetta come la sua amica Monica. Oltre ai drammi personali, che a quell’età sono montagne e non dossi, c’è anche il difficile rapporto con i genitori, che la vorrebbero dedita allo studio come se esistesse solo quello nella vita. Già normalmente gli adulti tendono a non prestare attenzione ai giovani quasi dimenticandosi i traumi dell’adolescenza, quasi pensando che davvero i giovani non abbiano problemi, ma è ancor peggio quando ciò capita a chi non sa di avere una “particolarità” insita nel DNA.

Questo romanzo esprime tanto anche se con semplicità e con personaggi appena adolescenti.
Il testo è scritto bene e l’unico appunto che ho da fare è sullo sviluppo dei sentimenti dei giovani protagonisti, che nascono un po’ all’improvviso.

Molti temi, molti argomenti interessanti su cui riflettere.
Posso solo dire: ottimo lavoro autrice, sei riuscita a trasmettermi Clara e il suo mondo al 100%! [tratto da Amazon]

Rispetto all’amore voglio precisare che durante l’adolescenza tutto è vissuto all’eccesso, gli amori sono assoluti e nascono con impetuosa irrazionalità. Trovo quindi che l’Autrice abbia reso bene anche questo aspetto, al di là del precedente giudizio, su cui dissento proprio relativamente a questa critica specifica.

Insomma, a me è piaciuto ed è un libro che consiglio soprattutto a genitori ed educatori, ma anche ai più giovani, perché parla del proprio mondo con profondità.

Vi invito quindi a leggerlo! 😀

∼ Loriana ∼


Sinossi

Clara ha 14 anni, è svogliata nello studio e chiusa in un mondo tutto suo, in conflitto con sua madre e ormai rassegnata a non avere nessun dialogo con suo padre.
Costretta a passare tutta l’estate in una scuola sperduta tra le montagne, si ritrova con il cugino Moreno che non vede dall’età di 5 anni, ma che diventerà per lei un vero amico, quasi un fratello. Li accomuna il fatto di avere entrambi dei genitori troppo impegnati così come i brutti voti che prendono a scuola. Ma le cose possono cambiare, se si conosce la verità.
Troverà l’amore, inaspettato e innocente. Troverà un professore, un po’ speciale, che non la giudicherà e saprà scorgere in lei qualcosa di più di una ragazzina svogliata. Troverà la sua collocazione nel mondo. E troverà anche se stessa.


 

Altre info

Titolo: Una ragazza come me

Autrice: Sara Tricoli

Editore: Triskell Edizioni

Anno: 2013

Genere: Young Adult

Formato: cartaceo e ebook

Prezzo: 6.42 cartaceo – 3,99 ebook

Acquistalo qui

 

 

 

 

Annunci

4 thoughts on “[letti per voi] – Una ragazza come me, di Sara Tricoli

  1. Pingback: [ospiti] – Sara Tricoli, un romanzo sulla dislessia | Scintille d'Anima

  2. Pingback: Voglio condividere… | LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...