[ospiti] – Nessuno può portarti un fiore: il film si farà, parte la raccolta fondi per realizzarlo

Un progetto di giovani filmaker italiani e argentini per mantenere la memoria di vite straordinarie, di donne e uomini quasi dimenticati ma che hanno dato un esempio unico con la loro esistenza, esempio per tanti… Per ricordarli. Per non dimenticarli. A memento, a memoria.

Buongiorno followers, oggi scrivo per aggiornarvi su un progetto di cui vi ho parlato nei mesi scorsi su questo blog e che alcuni di voi hanno già supportato si tratta di: “Nessuno può portarti un fiore”.

nessunopuoportartiunfiore

“Nessuno può portarti un fiore” è lo short film che il collettivo di artisti e filmaker argentini – di cui fanno parte anche i due giovani italiani residenti in terra sudamericana, Stefano Ciovetta e Viola Kanka – sta realizzando grazie a una campagna di autofinanziamento.


Nessuno può portarti un fiore è un poema cinematografico per onorare le donne e gli uomini che hanno combattuto per la libertà nel corso della storia, ma non sono ricordate oggi correttamente.

Il film cerca di fornire luce alla sua realtà e rappresentare l’immaginario sociale che crediamo che queste figure meritano.

[fonte: pagina facebook Nessuno può portarti un fiore]


Vi ricordo che la sceneggiatura del film aveva avuto addirittura l’attestazione di interesse e un primo finanziamento da parte dell’Università FUC (la Film University Buenos Aires) e che, per portare a compimento il cortometraggio, i giovani cineasti avevano fatto partire una raccolta fondi per ottenere le risorse economiche utili a per ultimare il lavoro.

Di tutto questo ve ne avevo già parlato qui, ricordate? 😀

Ecco come i due giovani filmaker spiegavano l’intero progetto

 

Un progetto importante, che vuol dare voce, ricordo, immagine, MEMORIA ad alcune donne e uomini straordinarii che hanno combattuto e dato la loro vita per la libertà.

Quali saranno i protagonisti di cui parlerà il film? Eccoli…


edera-fotoEdera Francesca De Giovanni morì nella notte tra il 31 marzo e il 1 aprile del 1944, fucilata dietro le mura della Certosa di Bologna: fu la prima donna della resistenza a finire di fronte ad un plotone d’esecuzione a Bologna durante la Repubblica di Salò. Edera aveva 21 anni quando venne fucilata e le sue ultime parole – – emblema di una vita che di sottomesso aveva avuto ben poco – furono per i suoi carnefici: «tremate. Anche una ragazza vi fa paura!»


bandieraIrma Bandiera, è nata a Bologna l’8 aprile del 1915.

E’ stata una delle prime donne della resistenza italiana e ha ricevuto una medaglia d’oro postuma in onore della sua lotta.


tamarabunke1Haydee Tamara Bunke Bider è nata il 19 novembre 1937 a Buenos Aires, Argentina da genitori entrambi insegnanti, padre tedesco e madre polacca.

E’ morta combattendo per i suoi ideali di giustizia e libertà.

 


Vedran Samilovic era  conosciuto in tutta Europa come componente dell’orchestra di Sarajevo.vandran

Dopo l’esplosione di una granata sulla popolazione civile in fila per il pane, che ne uccise più di 20 tra donne e bambini, Samilovic scese in piazza per protestare con l’unica arma a sua disposizione –  la musica e il suo violoncello – e lo fece per vari giorni, incurante dei cecchini e dei bombardamenti in corso, suonando in onore di quelle persone, vittime innocenti della barbarie della guerra.

[fonte: pagina facebook Nessuno può portarti un fiore e pagina Kickstarter]


In questi mesi il lavoro è stato portato avanti e si è strutturato in modo operativo, con un cast e un budget di spesa.

Ma ora… serve un nuovo sforzo economico!

Pertanto è stata aperta una nuova campagna crowdfunding su Kickstarter (QUI) che tutti noi possiamo sostenere. I due giovani artisti, quindi, chiedono nuovamente a tutti noi di credere nella loro idea tanto da contribuire, anche con pochi euro.  Ecco il promo multilingue che spiega quanto ancora c’è da fare…

Grazie a te siamo riusciti ad andare avanti, abbiamo costruito e creato e siamo arrivati fino a qui. Ora ci manca un ultimo passo. 

Ti presento la nuova campagna di Kickstarter, dove potrai vedere i nostri progressi, immagini e video.  Aiutaci a completare il nostro cammino.

Questa è un’impresa senza eguali. Abbiamo bisogno del tuo aiuto. Sostienici.

 Trovaci e sostienici con una donazione su Kickstarter!

***

Invito tutti voi, cari lettori e followers, a dare il vostro – seppur piccolo – contributo perché questo progetto va sostenuto per i seguenti motivi:

 

  1. Sono giovani creativi, che credono nel proprio lavoro. Diciamo sempre che i giovani fanno poco, sono svogliati e demotivati… ecco invece un bell’esempio di giovani propositivi e attivi che non possiamo non premiare con il nostro appoggio, non trovate?

  2. Sono giovani e vogliono ricordare la storia. La storia che spesso viene cancellata, quella storia fatta di ideali, di donne e uomini che hanno dato la vita per quello in cui credevano. Valori positivi che hanno costruito ciò che abbiamo oggi. E’ una grande operazione culturale: artistica ma anche di memoria storica, a cui non possiamo non dare il nostro contributo, non trovate?

  3. Il film si farà e verrà distribuito nelle sale di tutto il mondo… e se ciò avverrà potremmo dire che è anche merito nostro, non sarebbe davvero figo?

  4. State ancora qui a leggere? Noooooo! Cliccate qui e fate la vostra donazione: non ci sono limiti di versamento, date quanto potete, ma date! 😀

Se donerete 5 euro riceverete le foto del backstage; con 10 euro riceverete le foto del backstage e alcune cartoline dei luoghi dove verranno girate le scene del film; con 20 euro oltre al materiale già citato riceverete il link per vedere in streaming il film; con 40 euro assieme al kit riceverete anche la colonna sonora originale; con 50 euro avrete il vostro nome tra i ringraziamenti. Con donazioni di valore più alto ci sono molte altre opzioni di cui si verrà omaggiati,  tra le quali anche la possibilità di incontrare i membri dello staff, poter assistere alle riprese del film e tanto altro ancora… insomma, non dovete che scegliere come supportarli per ricevere i gadget previsti dalla campagna di finanziamento.

Io la mia donazione (5 euro perché, come ho già detto, ognuno dona ciò che può) l’ho già fatta, eccola qui! 🙂

capture-20160928-132548

E voi? Quando fate la vostra?

Loriana Lucciarini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...