[letti per voi] – Il mondo che non vedi – Le cronistorie degli elementi vol. 1, Laura Rocca

Il mondo de LE CRONISTORIE DEGLI ELEMENTI offre un mix tra avventura, fantasy e romance ben calibrato, che l’autrice – la brava Laura Rocca – ha saputo ben gestire dall’inizio alla fine.

51hAkn4GGVL._SX348_BO1,204,203,200_

Mi sono avvicinata quasi per caso a questa saga e ora… non riesco più a contenere la curiosità verso questa trama intrigante, in un mondo dall’architettura straordinaria, frutto della fantasia dell’autrice!

Laura Rocca è stata una bella scoperta e vi invito a scoprire la sua saga (in 6 volumi) perché dietro c’è un lavoro certosino di creazione di mondi fantastici che apprezzo molto.

Il primo volume scorre via che è una bellezza: la trama si srotola tra le pagine e il lettore si ritrova invischiato nel turbinio degli eventi senza riuscire a scrollarsi dalla morbosa curiosità che lo avvince. La protagonista è affascinante e piena di sorprese: una ragazza straordinaria e forte, che affronterà una evoluzione importante, trasformandosi da timida indecisa a coraggiosa e determinata.

Ho apprezzato l’approfondimento psicologico che l’autrice ha svolto sui vari personaggi, cucendo per ognuno di loro un ruolo tridimensionale e realistico, facendoli brillare e vibrare all’interno della storia.

Gli eventi che coinvolgeranno Celine, Aidan e gli altri, si susseguono a un ritmo incalzante senza però nulla togliere a pagine piene di emozioni, sentimenti e colpi di scena. Tra i comprimari segnalo la mia preferita, Buonia (non nego che ho tifato per lei da subito!) 😛

Il primo volume lascia il lettore con il desiderio di proseguire e nella frenesia di poter acquistare il secondocapitolo della saga, che si preannuncia pieno di nuove emozioni.

Faccio i miei complimenti a Laura Rocca per il grande lavoro di costruzione del suo fantastico mondo, pieno di leggende, passato, ricco di storia, di luoghi, di personaggi davvero complessi e di spessore.

Lettura consigliata! Acquistalo qui

Loriana Lucciarini


Titolo: “Il mondo che non vedi. Le cronistorie degli elementi” (vol. 1) – Autore: Laura Rocca – Editore: self – Genere: fantasy –  Anno: 2015 – Formato: Kindle – Acquistalo qui


Sinossi

51hAkn4GGVL._SX348_BO1,204,203,200_

Celine, diciottenne timida e schiva, dopo la morte dei genitori adottivi accetta l’ospitalità del suo migliore amico Matteo e diventa la sua ragazza, ma il destino ha in serbo altro per lei…
Nonostante il carattere mite si sente sempre rifiutata e il suo malessere raggiunge l’apice a causa di un ingiusto licenziamento. La rabbia scatenata dall’ennesimo sopruso risveglia in lei strane sensazioni: per sfuggire alla confusione cittadina si rifugia nella sua vecchia casa e lì la tristezza l’assale. Il meraviglioso giardino dei suoi ricordi è ormai arido. Piangendo poggia la mano sulla terra spoglia causando qualcosa di inimmaginabile: un’energia sconosciuta fuoriesce dal suo corpo e tutto riprende vita lasciandola incredula e spaventata. In poche ore la sua esistenza sarà stravolta e il suo cammino s’incrocerà con quello di Aidan, colui che la introdurrà nel mondo dei Custodi degli Elementi.
Molte domande esigeranno risposte, tante saranno le prove da affrontare poiché la strada da percorrere è lunga e tortuosa. Che cosa sceglierà di fare? Accetterà un destino imposto o sceglierà l’amore? Prediligerà se stessa o si sacrificherà per il bene di tutti?
Un romanzo che è soprattutto un viaggio all’insegna della crescita individuale: da Venezia alle Highlands Scozzesi, Celine attraverserà un universo non percepibile dai comuni mortali e dovrà imparare a contare solo sulle proprie forze mettendosi in gioco totalmente.
“Il mondo che non vedi” ha aperto le sue porte e nulla potrà più essere come prima.


L’Autrice

FOTOLaura Rocca nasce a Genova, trentacinque anni fa, sul morire dell’estate. Forse è per questo che ama tanto l’autunno e, ogni anno, non vede l’ora che la “bella stagione” si concluda. Non finiscono certo qui le caratteristiche che la contraddistinguono dagli altri, anzi. Sin da piccola ha sempre vissuto più nei suoi mondi fantastici che non in quello reale; pomeriggi interi spesi a dipingere, tramite la penna ed un vecchio diario, mondi incantati che solo lei poteva vedere. A tredici anni il suo più grande desiderio era iscriversi al liceo classico, purtroppo le cose sono andate in maniera differente. Dopo aver seguito i consigli di persone più adulte e più sagge si è iscritta a ragioneria, ed è stato il momento in cui ha deciso che, nella vita, è meglio scegliere per sé stessi e non farsi condizionare. Nonostante il corso di studi non fosse proprio adatto ai suoi desideri si è regolarmente diplomata nel 1999 con la speranza di potersi iscrivere a lettere. Sfortunatamente la vita ha deciso diversamente, ma non per questo ha abbandonato la sua passione per la scrittura, anzi, ha trovato il modo di esaltare le sue doti attraverso un lavoro che non amava particolarmente, quello di commessa presso un negozio di elettrodomestici. Dal 2005 al 2011, infatti, ha curato un blog su Splinder, piattaforma ormai dismessa, dove raccontava le sue vicissitudini lavorative con ironia e il giusto pizzico di sarcasmo. Nel settembre 2013, ha deciso che era ora di provare a realizzare l’unico sogno a cui teneva davvero: scrivere e pubblicare un libro fantasy. Inizia così l’avventura con word e “Le Cronistorie degli Elementi”, nel giorno del suo trentatreesimo compleanno, il diciannove di settembre. La stesura del libro è terminata un anno dopo, ma la parte più difficile doveva ancora iniziare: revisioni, correzioni, la ricerca della persona giusta per la copertina e tanti altri piccoli intoppi e gioie che l’hanno portata fino alla pubblicazione. Nel gennaio 2015 ha aperto un blog su WordPress dove parla della sua seconda più grande passione: l’epoca vittoriana. Vi sono anche pubblicati romanzi a puntate ambientati nell’Inghilterra del 1800. Crede fermamente che un sogno vada sempre perseguito, con tutte le forze e tutti i sacrifici che ci vogliono per realizzarlo; i sogni sono ciò che rende “prezioso” un essere umano, sono il nutrimento dell’anima e della vita ed il motore che ci spinge ad andare avanti.

 

 

 

 

Annunci

11 thoughts on “[letti per voi] – Il mondo che non vedi – Le cronistorie degli elementi vol. 1, Laura Rocca

  1. Pingback: Le mie letture nell’anno 2016 | Scintille d'Anima

  2. Stando a quanto detto da Laura, si tratta di una esalogia, quindi ci sarà ancora molto da leggere… Io sono contento, e tu? Anche a me piace il modo di scrivere di Laura, che non lascia nulla di intentato al caso, ma si addentra nei meadri del mondo che descrive, andando a fondo nelle dinamiche che vuole descrivere (amore, odio, guerra e quant’altro) Per me che non amo i fantasy, Laura mi ha offerto un genere di fantasy, di cui mi sono subito innamorato!
    Buon pomeriggio Loriana! ❤

  3. Ciao Loriana,
    grazie infinite per aver letto il mio libro, per aver dedicato il tuo tempo a scriverne una recensione, ma soprattutto per averne evidenziato gli aspetti che ti hanno colpito.
    Sei una grande persona e a livello morale la tua opinione conta molto per me.
    Grazie anche a Luca.
    Come da lui detto i libri sono sei, probabilmente ti ha tratto in inganno il fatto che su Amazon siano tre.
    In realtà della storia ne sono usciti due, Aidan è uno spin-off che approfondisce alcuni lati del carattere di Aidan che nel primo libro rimangono oscuri.
    È stata una richiesta di molti lettori ed essendo il mio personaggio preferito sono stata più che felice di accontentarli.
    Buona serata e grazie ancora per averlo letto.

  4. Pingback: [letti per voi] – Aidan (spin-off vol. 1 – Le cronistorie degli elementi), Laura Rocca | Scintille d'Anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...