[letti per voi] – Aidan (spin-off vol. 1 – Le cronistorie degli elementi), Laura Rocca

“Il mondo che non vedi” raccontato con il cuore, la mente e le parole di Aidan.

Pubblicato lo spin-off del guerriero di fuoco

index

Aidan è lo spin-off nato dal primo volume della saga urbanfantasy scritta da Laura Rocca, “le Cronistorie degli elementi”, per approfondire il punto di vista di uno dei protagonisti rispetto agli avvenimenti narrati ne “Il mondo che non vedi”.

Questo libro può essere apprezzato solo se si è letto il primo volume della saga in questione, perché i punti di vista spostano la narrazione rispetto a un focus differente, arrivando a descrivere le medesime situazioni da un’angolatura diversa. Leggerlo senza aver letto “Il mondo che non vedi” è un errore: in questo volume vengono approfonditi solamente alcuni episodi e affrontarli senza conoscerne le vicende risulterebbe una lettura frammentata e caotica che potrebbe generare confusione. L’autrice stessa ne ha specificato la natura, chiarendo questo aspetto e ve lo confermo anche io: questo spin-off va letto solo dopo il primo volume, altrimenti la sequenza della narrazione potrebbe spiazzarvi con la riproposizione di scene già lette precedentemente, vissute però sotto la luce del protagonista, in un susseguirsi di capitoli che non hanno la struttura narrativa del romanzo. In più c’è l’altissimo rischio di spoiler! Quindi non fate questo errore: correte a comprarvi il primo episodio qui e poi leggete questo! 😛

Avendo io già affrontato la lettura de “Il mondo che non vedi” (di cui vi ripropongo la mia recensione qui), l’ho LETTO e l’ho trovato un esperimento interessante, sicuramente utile a farci scoprire un punto di vista differente rispetto agli eventi narrati. Aidan è, infatti, un personaggio con tutte le qualità per diventare assoluto protagonista, capace di sostenere un’intero volume, anche grazie alla capacità dell’Autrice che riesce a delinearne luci e ombre in tutta la sua complessità.

Così il giovane laoich, l’introverso e irritante guerriero del fuoco Aidan – già carismatico e affascinante nel primo romanzo – si trasforma in una figura tridimensionale, reale e concreta, quando partecipiamo con lui ai suoi dubbi, ai pensieri, alle emozioni e alle pene che affronterà durante la storia.

In queste pagine scopriamo anche i ricordi di un passato che si è fatto fardello di sofferenza e i legami con persone importanti per lui, nonché la ragione di alcune dolore scelte.

E Aidan, pagina dopo pagina, ci diventa caro e ci si ritrova a partecipare alla sua vita facendo ancora di più il tifo per lui. Questo è l’aspetto più interessante: perché magari poco tempo prima,  leggendo “Il mondo che non vedi”, in quella stessa situazione ne avevamo addirittura criticato i comportamenti, trovando incomprensibili alcune scelte! 😀

Il lettore quindi si immedesima nel cuore e nella mente del giovane guerriero per scoprirne i pensieri rispetto agli accadimenti, per esplorare il suo personale punto di vista e venir scosso dalle emozioni che albergano nel suo animo. I sentimenti, i pensieri e il temperamento di questo personaggio forte, impulsivo, complesso e contraddittorio – Aidan per l’appunto – gli permettono di candidarsi, per merito e determinazione, tra i protagonisti dei capitoli futuri, addirittura permettendogli di ambire a diventare perno fondamentale dell’intera saga.

Giudizio: lettura consigliata! Acquistalo qui

Per quanto mi riguarda, prima di questo fine 2016 voglio sprofondare nella lettura del nuovo volume 2: “Il Regno dell’aria” 😀 non vedo l’ora e certamente vi aggiornerò in merito!

Loriana Lucciarini


Titolo: “Aidan” – Autore: Laura Rocca – Editore: self – Anno: 2015 – Formato: Kindle – Acquistalo qui


indexSinossi

Il fuoco è il mio elemento, la rabbia verso i miei nemici quello che mi spinge ad andare avanti, il coraggio ciò che fa di me uno dei guerrieri più forti tra i Custodi degli Elementi.

Non ho paura del dolore, ne ho già conosciuto troppo.

Non temo la morte, è già venuta a farmi visita molti anni fa e non mi ha avuto per un soffio.

Il mio cuore è di ghiaccio e nulla lo ha mai scalfito.

Poi è arrivata lei.

Ho percepito emozioni che non conoscevo, provato sentimenti di cui non sapevo l’esistenza, sono cambiato. È stato allora che il destino mi ha portato via tutto. Di nuovo.

Come potrò vivere per sempre sapendo che non sarò mai degno dell’unica persona che abbia mai amato?


 

Annunci

4 thoughts on “[letti per voi] – Aidan (spin-off vol. 1 – Le cronistorie degli elementi), Laura Rocca

  1. Pingback: Le mie letture nell’anno 2016 | Scintille d'Anima

  2. Ciao Loriana, grazie infinite per aver letto e apprezzato Aidan.
    Il tuo punto di vista mi è molto gradito, al di là della stima che ho di te, perchè rispecchia proprio ciò che volevo trasmettere: chiarire dei punti del carattere di Aidan che nel romanzo restano in ombra.
    Ottima analisi! Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...