[poesia] – 8 Marzo. Sempre

Loriana Lucciarini scrittrice

8 marzo. Sempre

Alle donne in marcia.
A quelle in sciopero.

Alle donne che hanno raccolto l’anima frantumata in mille pezzi di vetro e anche se piene di paure ci stanno provando a risalire

A quelle messe agli angoli, che si ribellano.
Alle donne sconfitte, che a testa bassa subiscono perché l’alternativa è morire.

A quelle che pensano per stereotipi ma che in fondo sanno che non è proprio cosi.
Alle donne libere, che ballano la propria vita, che sanno di vento mare mirto, tempesta e che quando arrivano cambia tutto, anche i colori

Per quelle donne senza voce, il cui silenzio è pieno di segreti, con le crepe nel cuore, in cui si installa la paura.

Per tutte, a tutte noi auguro giorni di sole dopo l’uragano, mani forti da stringere al bisogno, casa calda e affetti a cui tornare, vita libera senza costrizioni scritte da uomo.

Che il…

View original post 64 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...