[letti per voi] – Sei tu nelle parole, di Giulia Mastrantoni | L’amore può far rinascere un’anima, dopo una violenza?

Messaggera di messaggi positivi, Giulia scrive storie – come queste della serie SHORT TALES – per riflettere o sognare, con finali a sorpresa, proponendo racconti introspettivi o divertenti, comici o drammatici, horror o quasi fiabeschi… un mix speciale, che riflette la sua personalità.

Oggi commento in due battute il suo SEI TU NELLE PAROLE, un racconto breve che racconta come la forza dell’amore può dare nuova spinta a una rinascita. Questo racconto fa parte della serie Short Tales…


SEI TU NELLE PAROLE

Dopo una violenza – dove gli odori e i sapori, i gesti e le emozioni, diventano gabbie di carta vetrata, che annullano il presente e il futuro – si può tornare a vivere come prima?

L’amore, quello pulito, può alleggerire il peso dei ricordi dolorosi e bui e dare un nuovo senso a quei gesti che tanto ci hanno fatto male, quasi a voler ricucire quei sogni infranti fatti di carta velina?

Un racconto delicato e dolce, intriso di speranza e sensibilità, forse uno dei più belli di questa autrice.

Loriana Lucciarini


Si acquista al costo di 0.99€ https://www.amazon.it/nelle-parole-Short-Tales-Vol-ebook/dp/B01KA846VA

Annunci

Un pensiero su “[letti per voi] – Sei tu nelle parole, di Giulia Mastrantoni | L’amore può far rinascere un’anima, dopo una violenza?

  1. Pingback: Le mie letture nell’anno 2017 | Scintille d'Anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.