[Letti per voi] – «L’atelier di Romeo» di Barbara Solinas (edizioni EmmaBooks)

Buongiorno car* followers. Sto cercando ancora di capire come aggiornare le nuove normative per il sito e, se non riuscirò a raccapezzarmi valuterò se chiudere definitivamente il blog o meno. Intanto però, un po’ per abitudine un po’ per follia, vi posto questa recensione su un libro che ho apprezzato molto e che vi consiglio di leggere per tanti motivi. Curiosi? Leggete qui! #lettura #lettori #recensione #lettipervoi #barbarasolinas #emmabooks #LAtelierdiRomeo #sogni


Ci sono momenti, nella vita, in cui devi invertire la rotta. Momenti in cui ti accorgi che non puoi più vestire i panni di prima. Basta una brusca virata e il cambiamento è lì, radicale, ad attenderti. Può accadere a qualsiasi età e di solito è naturale: pum! Cadi e non fai nemmeno in tempo a rialzarti che hai già imboccato una nuova strada.Viola e Bruno sono una coppia felice, due professionisti di successo, sempre di corsa verso nuovi obiettivi, sicuri di poter programmare e controllare ogni evento della loro esistenza. Quando però diventa loro chiaro che non sempre è così, la loro vita cambia. Da un giorno all’altro si trasferiscono al mare, nel piccolo appartamento di un vecchio palazzo in fondo al vicolo Sogni. Viola accetta un lavoro da segreteria e ritrova il sorriso; Bruno, il più tormentato, è invece costretto a inventarsi una nuova attività, un progetto in cui buttarsi a capofitto: L’invisibile è essenziale agli occhi, una bottega/atelier in cui vendere solo oggetti che in passato sono stati molto amati. A fargli compagnia c’è Romeo, un gatto persiano che veglia sugli scaffali con sguardo attento e curioso e diventa il testimone di ciò che tutti ci affanniamo a cercare: la felicità.


LA MIA RECENSIONE

Una favola che però una favola non è. Perché la realtà è delineata in modo plausibile e i personaggi hanno difetti, fanno scivoloni, sbagliano, come quelli veri. Hanno occhi cisposi, tatuaggi e voci sottili che irritano. Hanno cicatrici, ripensamenti e tradiscono oppure vivono solitudini e silenzi. Alcuni invece sono fari, esistenze che restano, come una certezza; assieme all’immancabile tazza di caffè.

Però la favola c’è, almeno per i colori. E per la poesia.

 

Sì, perché la prosa di Barbara Solinas ha momenti di lirismo poetico che sanno emozionare. Una sfumatura, una tinta di colore pastello dove non te lo aspetteresti, quella parola messa lì a dare una connotazione differente, più profonda, non più solo descrittiva ma che ti introduce a un mondo più intimo.

L’essenziale è invisibile agli occhi.

 

Ma qui l’essenziale si coglie e diventa solido, impastato di parole e esistenze e personaggi che diventano a noi cari. Perché è vero che c’è l’impalpabile – il mondo fatto d’aria e di pensieri, il mondo dei sogni, dei desideri e del coraggio di cambiare per afferrarli, quei sogni – ma il romanzo ha anche un mondo solido, quello che s’espande negli affetti, quello fatto di oggetti reali, a cui sono legati i ricordi. E racconta del riuscire a lasciarli andare, non perché non servono più ma perché al contrario, possano servire ad altri.

Liberare la magia per destinarla ad altre esistenze, dopo averne goduto…

 

La materia ha occhi e pelo di gatto, un gatto speciale che si chiama Romeo, un po’ come il gatto del Colosseo della famosa favola degli Aristogatti… L’invisibile è la scommessa di un Atelier unico e davvero speciale, che sovverte l’approccio quotidiano della vita.

Magia. Realtà. Poesia. Prosa. C’è tutto, in un mix speciale che vi conquisterà.

Non vi racconto la storia. Scopritela voi, come se fosse una favola, però reale. Vi chiedo di leggerlo, per sorridere, gioire, stupirvi e commuovervi. Perché succederà. Perché i romanzi intrisi di sogni e dall’odor di favola questo fanno: riescono a far vibrare l’anima.

Delizioso.

Loriana Lucciarini

Annunci

Un pensiero su “[Letti per voi] – «L’atelier di Romeo» di Barbara Solinas (edizioni EmmaBooks)

  1. Pingback: Le mie letture nell’anno 2018 | Scintille d'Anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.