[Letti per voi] – SHORT REVIEW | «La fine del tempo, la fine del mondo» di Alessandra Leonardi

Volete affrontare una lettura di genere fantasy? Qui vi parlo di un romanzo breve di Alessandra Leonardi per la collana Starlight.
#fantasy #recensione #lettura #lettori #raccontolungo #romanzobreve #alessandraLeonardi #starlight


 

“Tutti sapevano che in quel periodo i Sapienti del Santuario del Ki giravano per i villaggi alla ricerca di bambini “speciali”, ma Taitun era distante dalle loro solite rotte.
Invece quel giorno arrivarono.”
Inizia così la nuova vita di Aleysha, prelevata da casa ad appena dieci anni e costretta a vivere nel Santuario insieme ad altri bambini come lei.
Aleysha ha un dono speciale e, proprio per l’energia che possiede e le abilità che apprende durante l’addestramento, si trova suo malgrado coinvolta in un progetto molto ambizioso: salvare il Mondo dalla distruzione.
Eppure, quello che desidera davvero la ragazza è di essere libera. Libera di tornare dalla mamma, di innamorarsi e seguire la strada che più preferisce. Libera di fare la sua scelta al di là di ogni obbligo. E l’incontro con Krynon la getta ancora di più nella confusione. Chi è quel ragazzo misterioso che l’aspetta nel bosco ogni giorno sempre alla stessa ora? Cosa le nasconde?
Combattuta tra scelte difficili e segreti da scoprire, Aleysha deve decidere se seguire il suo cuore o portare avanti il compito che le spetta. Il passo per liberarsi dalle catene è breve, ma ogni scelta ha le sue conseguenze… a volte imprevedibili.

– Racconto lungo fantasy –

Copertina a cura de Le Muse.

Altri titoli della collana Starlight:
“Die Party”, Silvia Castellano

  • Titolo: “La fine del Tempo, la fine del Mondo”
  • Autore: Alessandra Leonardi
  • Editore: Starlight
  • Formato: ebook 1,49 euro
  • Link per l’acquisto

LA MIA SHORT REVIEWS

Un racconto lungo fantasy nato dalla penna di Alessandra Leonardi, un’autrice che alcuni di voi già conoscono in quanto è stata ospite del nostro Salotto Letterario (QUI), facendosi apprezzare per la sua sua poliedricità e i miille interessi.

In questo racconto, ben scritto stilisticamente e ben articolato strutturalmente, si fanno i conti con la filosofia, il senso della vita, l’amore, le aspettative, i tradimenti.

I personaggi sono caratterizzati con precisione, senza sbavature e vivono vividi attraverso la storia. La conclusione ci porta a riflessioni profonde sul senso della vita.

Qualora ce ne fosse bisogno, questa è la riprova che il fantasy ha il registro narrativo perfetto per affrontare temi delicati e importanti, offrendo chiavi di lettura a più livelli, coinvolgendo un pubblico eterogeneo e vasto.

A questo genere, spesso sottostimato, vorrei fosse invece riconosciuto il giusto peso e spessore nella narrativa, senza vederlo più relegato a “genere minore”.

Lettura consigliata.

Loriana Lucciarini

[libri/segnalazione] – “Colpita dall’Amore”, Sara Bezzecchi racconta l’amore

 

Carissim* followers, oggi mi faccio viva su Scintille per segnalarvi l’uscita dell’ebook del nuovo racconto lungo/romanzo breve di Sara Bezzecchi “Copita dall’Amore”, edizioni Delos.

Una storia romantica, di un’Autrice che abbiamo già conosciuto (qui, la sua intervista nel Salotto letterario di Scintille) dalla penna capace di emozionarci.

Si acquista in versione digitale quim sul sito della casa editricei o su Amazon, qui.

Buona lettura!


SINOSSI

Quanto si è disposti a perdere, per amore? Il lavoro, la serenità, le prospettive per il futuro, e poi? O forse tutto questo vale poco, di fronte al valore infinito di un amore sincero?

Greta è l’assistente di un ricco imprenditore milanese. Ha una vita sociale pari a zero e non ha un fidanzato da tempo. Le uniche persone con le quali ha ancora rapporti sono le due amiche di sempre, Alice e Samantha. La sua vita viene stravolta quando il suo capo, il dottor Manfredi, le chiede di andare nella villa sul lago di Como per una settimana, per organizzare, seguire e tenere sotto controllo una trattativa importante che Manfredi stesso condurrà con un suo amico, l’avvocato Dal Mas. Greta, bisognosa di un’entrata extra, accetta, seppur non troppo entusiasta, di dover lavorare sette giorni su sette, non stop. Il suo soggiorno, però, viene dolcemente scombussolato da una serie di divertenti eventi che l’avvicineranno pericolosamente a Luca Dal Mas, figlio dell’avvocato, con il quale lei avrebbe dovuto rapportarsi con estrema professionalità, visto che entrambe le famiglie, essendo di alto rango e piuttosto snob, tengono molto ai propri ruoli sociali. Ma nulla può contro un amore appena sbocciato, a parte le malelingue di una domestica che porteranno i due giovani a doversi separare bruscamente e che costeranno a Greta il posto di lavoro. Dopo diversi mesi, i due di incontreranno di nuovo. Alle prese con le loro nuove vite e nuove consapevolezze, sapranno passare sopra ogni convenzione sociale per tornare ad amarsi?

Acquistalo qui