[libri/novità] – Segnalazione | «Aspettando l’alba» di Marco Conti

Carissim* followers, latito, ma ogni tanto aggiorno il blog. 🙂

Questa sera vi propongo un nuovo titolo  «Aspettando l’alba» di Marco Conti, genere: narrativa contemporanea


Sinossi

Matteo lavora per una piccola testata giornalistica di Roma, ma ambisce a qualcosa di più. Quando meno se lo aspetta e nel modo più inconsueto che abbia mai potuto immaginare, la sua carriera prende una piega decisamente positiva. La sua vita cambia totalmente: i soldi non sono più un problema, ma l’aspetto sociale ne risente molto. Carmen, storica coinquilina con cui ha intrecciato un’amicizia profonda, non lo riconosce più.

La sua relazione con Silvia fatica a decollare. A frenarlo come sempre, sono le stesse paure e angosce che l’hanno costretto ad andarsene da Bergamo parecchi anni prima.

Un fatto accaduto negli anni della sua adolescenza, ha condizionato e indirizzato la sua vita in maniera irreversibile. In mezzo a questa crisi interiore, Matteo cerca contro tutto e tutti di mantiene quella posizione che da sempre ambiva, ma che rivela aspetti che non aveva previsto.

Le sue origini, i suoi drammi personali che non ha mai superato e la sua etica, lo aiuteranno a sbrogliare la matassa e a ritrovare sé stesso, attraverso un viaggio che attende da parecchio tempo… – link acquisto qui


L’Autore

Marco Conti è nato a Romano di Lombardia (BG) nel ’73, ma abita a Treviglio dove lavora come progettista presso la Same Deutz-Fhar.

La scrittura è una passione che lo accompagna da sempre e che lo ha portato a creare anche un blog (marcoscrive.wordpress.com), uno spazio personale su cui scrivere e condividere le sue passioni, le sue idee e dove potete trovare anche tutti i suoi racconti. È sposato, con due figli e ama trascorrere il tempo libero con la famiglia e gli amici. Ama il mare, viaggiare, leggere e ascoltare la musica. Oltre a Aspettando l’alba sta scrivendo una nuova storia con personaggi che finalmente prendono forma e che aspettano solo di essere vivi fra le vicende che narrerà.

Oltre a “Aspettando l’alba” scaricabile al costo di 0.99 cent./euro cliccando su questo link, ha scritto anche “In equilibrio sopra la follia” di cui potete leggere un estratto a questo indirizzo che prossimamente sarà disponibile su Amazon. Suo anche “L’anima non si arrende”, di cui potete leggere un estratto a questo indirizzo, anche questo titolo sarà prossimamente sarà disponibile su Amazon.

Contatti: pagina Facebook www.facebook.com/lanimanonsiarrende – Istagram: istagram.com/marcoscrive –  Twitter: @marcoscrivetwit


Il messaggio dell’Autoreper tutti voi, lettori di Scintille è:

Grazie di cuore per l’attenzione che vorrete dedicare a questo mio lavoro, a questa mia grande passione.  Grazie!

Marco Conti


Allora, che aspettate? Perché non scoprire le emozioni che si celano «Aspettando l’alba»? 🙂 si acquista qui

Loriana Lucciarini

[libri/novità] – È uscito il fantasy di Demetrio Verbano «Dorian e la leggenda di Atlandide»

Buongiorno carissim* followers! Bentrovati! :-*

Oggi vi parlo di una novità editoriale: èda poco uscito un fantasy avvincente scritto da Demetrio Verbano per PublGold “Dorian e la leggenda di Atlantide”

Sono certa che incontrerà l’interesse di molti di voi…

DORIAN E LA LEGGENDA DI ATLANTIDE – di Demetrio Verbano – Editore: Pubgold – Anno: 2017 – Genere: fantasy – Formato: cartaceo 10.20 euro – ebook: 0.99 – Link acquisto


Sinossi

Atene 399 a.C.

Il filosofo Socrate è stato condannato a morte. Il suo ultimo desiderio, esaudito, è quello di trascorrere la notte prima dell’esecuzione insieme all’amico e discepolo Platone. Prima di morire vuole confessargli un segreto che ha tenuto nascosto per tutta la vita, custodendolo gelosamente. “Quale segreto, maestro?”

“La leggenda di Atlantide!” L’indomani Socrate morì con l’anima purificata, sereno.

Ma perché era così importante tramandare quella storia?

Cosa era successo di così terribile e sconvolgente in quell’isola prima che s’inabissasse per sempre sul fondo dell’oceano?

 


Estratto

«Fermiamoci amico mio, ho bisogno di riposo» disse Socrate

con una punta di affanno, sedendosi su un grande masso vicino alla scogliera, osservando quella distesa infinita di mare.

Il suo discepolo si sedette accanto a lui e abbozzò un sorriso.

Che incanto il mare, è la più bella creazione che ci hanno donato gli Dei.”

Socrate alzò l’indice e scandì le parole: “Guarda il mare vicino alla riva, nel punto in cui le onde baciano la spiaggia,

cosa ti sembra?”

Un mondo acceso, ricco, rigoglioso, pronto ad accogliere

l’uomo e la vita.”

Ora punta i tuoi occhi al largo, fino all’orizzonte, dove la

linea di confine con il cielo ne attenua ogni onda e ne confonde il profilo. Cosa vedi?”

Platone rispose in un sussurro: “Sembra che le distanze e il

tempo perdano il loro valore reale, il mare appare immenso e

irraggiungibile, come un segreto negato agli uomini.”

Socrate pronunciava ogni parola con forte accento, rimarcandola:È sempre lo stesso mare eppure lo hai descritto in modo opposto a seconda del punto in cui i tuoi occhi lo osservavano. Impara questa lezione, prima di giudicare qualcosa o qualcuno, financo te stesso, guarda sempre almeno da due diverse prospettive.”

 


L’Autore

Demetrio Verbaro nasce a Reggio Calabria il 14/12/1981. E’ padre di tre figli: Thomas, Riccardo e Dorian.

Grande appassionato di cinema, letteratura e sport. “Dorian e la leggenda di Atlantide” è il suo quinto romanzo.

Dalla sua opera d’esordio “il carico della formica” è stato tratto l’omonimo cortometraggio che lo vede impegnato come attore e sceneggiatore.

LINK FACEBOOK: https://www.facebook.com/Demetrio-verbaro-207147146120868/?fref=ts

 

[Libri/segnalazione] – In libreria il libro-inchiesta “L’Honda anomala” di Pietro Ratto

Bentrovat* car* followers… oggi vi segnalo l’uscita in libreria di un romanzo che – sono certa – apprezzerete!

Eccolo qui…

L’Honda anomala

di Pietro Ratto – Bibliotheka Edizioni

pagg. 96, 11 euro

Pietro Ratto è giornalista, autore di diversi libri, ha alle spalle un percorso professionale notevole. Ora si presenta ai lettori con un saggio ben documentato sul delitto di Aldo Moro, presidente della DC, personaggio centrale della politica italiana, riaprendo così una delle ferite più gravi della storia del nostro paese. Tanti i punti ancora oscuri di questa vicenda, troppi i depistaggi: una lettera anonima mai protocollata porta alla luce tutta una serie di intrecci inaspettati e drammatici. Servizi segreti, CIA, politica americana fanno intuire che dietro alla strage di via Fani ci sia un complotto internazionale. Qualcosa che va oltre ciò che si conosce ed è stato detto. L’autore è in grado di affrontare con competenza l’argomento, entra preparato elencando fatti e citando personaggi veri, riuscendo a rievocare segreti, domande senza risposte certe, e lo fa utilizzando un linguaggio semplice adatto a tutte le tipologie di lettore, garantendo una fluidità narrativa, un ritmo che avvolge e che crea curiosità in chi si avvicina a queste pagine. Un ispettore cerca di sbrogliare la fitta trama per arrivare alla verità: da quel 9 maggio 1978 l’uccisione di Moro è ancora oggi un mistero oscuro, un mosaico da ricomporre. Ratto con una attenta analisi e approfondita ricerca, ci accompagna a riflettere, a non dimenticare una delle vicende più torbide del nostro tempo, consapevole che quella Honda ‘anomala’ è uno degli infiniti tasselli da chiarire tra le molteplici contraddizioni.

Uff. stampa Michela Zanarella

Contatti: pressliveitalia@gmail.com


La storia…

Dicembre 2010, Questura di Torino.
Un ispettore della Digos scopre, tra i documenti in possesso del suo sovrintendente, una lettera anonima mai vista prima. Poche righe su un foglietto che alludono a responsabilità quanto meno scomode, e che delineano scenari davvero inquietanti, relativamente alla Strage di via Fani.
L’ispettore Rossi decide di vederci chiaro e di cominciare a indagare, senza lasciarsi spaventare dalle prevedibili difficoltà che lo attendono. Riportando così sotto i riflettori una pista troppo spesso lasciata in ombra da Procure, Commissioni parlamentari e mass media. E regalando al lettore una nuova occasione per riflettere sugli innumerevoli retroscena di quella tragica mattina del 16 marzo 1978. Un saggio “raccontato”, che si legge tutto d’un fiato e che intreccia le avventurose fasi dell’indagine dell’ispettore, con l’accattivante rassegna di alcuni dei molti fatti e dei moltissimi dubbi, relativi all’agguato Moro.


L’autore

Pietro Ratto è saggista, giornalista e scrittore. Laureato in Filosofia e Informatica, è professore di Filosofia, Storia e Psicologia. Ha vinto diversi premi letterari di Narrativa e Giornalismo. Oltre a questo libro, ha pubblicato La Passeggiata al tramonto. Vita e scritti di Immanuel Kant (2014), Le pagine strappate (2014), I Rothschild e gli Altri (2015), Il Gioco dell’Oca (2015) e BoscoCeduo (2017).  Da parecchi anni amministra il sito “BoscoCeduo.it” (www.boscoceduo.it) – che raccoglie molte delle sue riflessioni filosofiche – nonché l’Archivio di ricerca contro-storica “IN-CONTRO/STORIA” (www.incontrostoria.it).

[libri/segnalazione uscita] – L’amante nello specchio, un romanzo d’amore e magia di Paulina B. Lawrence

Buon lunedì car* followers!

L’ora legale vi ha sfiancato? :-O

Siete stanchi e avete bisogno di una marcia in più per ingranare?

Ecco qui un possibile rimedio: una buona lettura! 😀

E questo romanzo, ultima uscita di Paulina B. Lawrence, è una lettura piena d’amore e magia…  Ve ne parlo qui!


L’amante nello specchio

La prima volta che Bianca le aveva parlato di Aidan, Luna aveva sentito un brivido fortissimo correrle lungo la schiena, ma lì per lì non si era chiesta il perché. Era una mattina d’autunno, circa sei mesi prima dell’inizio di questa storia. Bianca e Luna erano sedute all’aperto ad un tavolino del loro bar preferito a godersi il sole ancora tiepido di fine ottobre, davanti a due fumanti tazze di te e una moltitudine di biscotti. La sua migliore amica, con gli occhi azzurri venati d’emozione, le aveva raccontato di aver conosciuto questo ragazzo scozzese, Aidan per l’appunto, che faceva il fotografo di professione ed era appena arrivato da Edimburgo per esporre le sue opere alla galleria d’arte dove Bianca lavorava. Fin dal primo sguardo i due si erano fatti simpatia: nonostante la riservatezza di lui – che era un po’ restio a parlare di sé, e di solito si esprimeva meglio tramite l’obbiettivo della sua Reflex che non a parole – e la timidezza di lei – che non era mai stata molto disinvolta con gli uomini – Aidan e Bianca avevano iniziato a chiacchierare ed erano entrati subito in sintonia. Il loro era stato il classico colpo di fulmine. […]

 

E’ possibile amarsi prima ancora di conoscersi? E provare tutti i sintomi dell’innamoramento senza avere un fidanzato in carne ed ossa?
L’amante nello Specchio risponde a queste domande raccontandoci un momento particolare della vita di Luna Capecchi. La sua migliore amica, Bianca, ha incontrato l’uomo dei suoi sogni, indossa un brillante sull’anulare sinistro, e sta per convolare a nozze. Luna, invece, è sola da molto tempo, e la vita comincia a sembrarle sempre più monotona e vuota, soprattutto confrontata a quella dell’amica, piena di magia e d’amore. A forza di sentire i racconti di Bianca e di frequentare la ‘coppia perfetta’, Luna finisce per sentirsi innamorata anche lei: testa fra le nuvole, farfalle nello stomaco… ma senza avere un fidanzato reale. Proprio allora, avvenimenti particolari e coincidenze surreali cominciano ad aver luogo nella vita di Luna, e si amplificheranno a dismisura quando lascerà le campagne toscane e partirà alla volta delle Highlands scozzesi – che da sempre desidera visitare e che esercitano su di lei un potente richiamo – per fare da testimone di nozze al matrimonio dell’amica. Tra immaginazione e realtà, alla fine anche Luna troverà la sua anima gemella in carne ed ossa?

Dopo Sette Gelsomini (edizione Rizzoli 2016, collana Youfeel), Paulina B. Lawrence ritorna con L’Amante nello Specchio che è forse ancora più magico, e vi farà sentire innamorati fin dalle prime pagine. All’apparenza, L’Amante nello Specchio è un semplice romance – a metà strada tra un New Adult e un Fantasy, pervaso anche da un filo sottilissimo di ironia – sulla ricerca dell’anima gemella e sui segnali che l’Universo ci manda per aiutarci a trovarla, anche tramite i libri che scegliamo di leggere: uno scritto insomma per romantici veri. Ad un livello più profondo, scopriamo un romanzo vero e proprio che analizza alcuni temi intrecciandoli tra loro, tra cui quello del gioco del riflesso dell’altro che cerchiamo dentro di noi e che di noi stessi proiettiamo sull’altro – sia in amicizia che in amore; quello dell’uso insolito che si può fare dei sensi per conoscere chi e cosa ci circonda; quello della solitudine come viaggio alla scoperta di sé; e infine anche quello degli opposti che riescono in ultimo a fondersi in un quadro perfetto.
Buona lettura a tutti, sia a chi si soffermerà sulla storia d’amore, che a chi andrà oltre il velo.


L’Autrice: Paulina B. Lawrence

Nata nel 1973 da madre italiana e padre statunitense, è laureata in letteratura e specializzata in traduzione letteraria. Vive nella splendida Sardegna già da alcuni anni con il marito e il figlio, ed è vegetariana per scelta etica. Da sempre è appassionata di scrittura creativa, le piace scrivere romanzi che apparentemente appartengono ad un genere ma poi se ne discostano abbandonando i cliché  a cui siamo abituati. Scrive d’amore per ispirare le persone ad amarsi…oltre al piacere narrativo, desidera che i suoi lettori trovino, o ritrovino, la voglia di stare bene e di fare l’amore col proprio compagno/a.

Acquistalo qui (lettura gratis con Kindle Unlimited)  https://www.amazon.it/LAmante-nello-Specchio-viaggio-scoperta-ebook/dp/B06XS258VT/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1490192609&sr=8-1&keywords=paulina+b.+lawrence