[letti per voi] – Cuori al galoppo, Manuela Chiarottino

Buongiorno! Oggi vi propongo la recensione di un bel romanzo romantico che saprà farvi battere il cuore…

CUORI AL GALOPPO di Manuela Chiarottino (Youfeel Rizzoli) 

La storia di un amore travolgente e inatteso

 

copertina

Spessore e delicatezza in questo romance che mi ha sorpreso, vuoi per l’approfondimento dei personaggi, vuoi per le belle descrizioni.

Amore emozione attrazione vendetta… c’è tutto il materiale giusto per offrire un romanzo gustoso, pronto a prender fuoco grazie a una scintilla birichina…

Amabel ritorna nei luoghi d’infanzia per rivedere la sua amica Elena, a cui la lega un rapporto non paritario e travagliato: la prima ha sempre dato tanto, la seconda ha solo saputo prendere. Anche questa volta le aspettative di Amabel vengono deluse: desiderava passare del tempo con l’amica e invece la trova sul piede di guerra, impegnata a pianificare la sua vendetta contro il suo ex che l’ha abbandonata a un passo dal matrimonio e che voci di paese dicono stia per tornare. E per vendicarsi proprio Amabel sarà la pedina, l’esca, che consentirà a Elena di far soffrire e spezzare il cuore a Giulio. E fin qui tutto sembra filare liscio. Ma poi… il gioco di seduzione prende la mano e un sentimento forte nasce.

Un’attrazione che Amabel prova a reprimere anche se poi è costretta alla resa. E a questo punto tutto diventa difficile: è il caso di dire la verità a Giulio? Come poter far nascere una storia da una bugia?

Lo consiglio, perché l’autrice coinvolge il lettore con la sua penna delicata e intrigante, riuscendo bene a delineare aspetti psicologici, caratteriali e a rendere credibili le scelte legate agli eventi del passato. Un passato che torna a sciogliere nodi di aspettative deluse, di amicizia trascurata, di voglia di essere esclusivamente se stessi…

 
Loriana Lucciarini
 

images


  • Titolo: “Cuori al galoppo”
  • Autore: Manuela Chiarottino
  • Genere: romance
  • Anno: 2016
  • Formato: ebook Kindle – Acquistalo qui

Sinossi

Può un amore basarsi sull’inganno?

Dopo anni di lontananza, Amabel torna nel paese della sua infanzia. Lì ritrova quella che un tempo era l’amica del cuore, Elena, che le propone di aiutarla in un’intrigante vendetta nei confronti del suo ex. Amabel non è mai riuscita a dire di no a Elena, nonostante non sia sempre stata ricambiata allo stesso modo. Così cede anche questa volta, ma tutto si complica quando scopre che l’oggetto della vendetta è un affascinante quanto enigmatico rubacuori. Una corsa al galoppo contro il vento che soffia tra i capelli, una cena sotto l’occhio indiscreto della luna e una scommessa che finisce con una gara di pesca disastrosa avvicineranno Amabel e Giulio molto più del dovuto. Ma come si fa a fidarsi di un bugiardo matricolato e come si può deludere un’amica? Eppure le storie d’amore possono nascere nei modi più svariati: se si intravede una scintilla, non è un peccato sprecarla? Dall’autrice di “Ancora prima di incontrarti”, un nuovo romanzo dolce e coinvolgente in cui niente è come appare, e la vendetta può essere più dolce che mai.     Mood: Romantico – YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.


L’Autrice: Manuela Chiarottino

12309023_1046140935429925_1963877745_nManuela Chiarottino è nata in provincia di Torino, dove si dedica alla scrittura e all’arte. Ha pubblicato nella collana Chic & Chick di Delos “Non ditelo a Ella”, “L’uomo perfetto” e “La sposa felice”, mentre con la Youfeel Rizzoli ha pubblicato “Ancora prima di incontrarti” e “Cuori al galoppo”.

Il suo “Arriveranno le farfalle”, invece (pubblicato in self) è stato anche tradotto in spagnolo. Guarda la pagina autore di Amazon

[letti per voi] – Don’t leave me for Christmas, di Evelyn Storm

Volete una lettura breve che può farvi battere il cuore? Che richiama le magiche atmosfere natalizie e che ha il profumo della cioccolata e della cannella e i colori dell’Amore? Allora leggete

DON’T LEAVE ME FOR CHRISTMAS, di Evelyn Storm

 

15416186_1387182301292878_1770759109_n

Storia carina, scorrevole, ben scritta che si legge in poche ore e contiene bei sentimenti.

Una storia dal profumo natalizio da gustare nel periodo dell’anno in cui ci sentiamo tutti più buoni.

Incontriamo Sarah, la protagonista, in un momento un po’ complicato della sua vita: si è appena lasciata con Jed a causa di un tradimento ed ora è tornata nel caldo nido familiare, per trascorrere le festività natalizie con le due sorelle e l’amata nonna. Ma il senso di dolorosa colpevolezza (non è lei a esser stata tradita, ma a tradire) le si è installato dentro come un macigno. Assieme alla consapevolezza che è proprio Jed ad essere l’uomo della sua vita.

Sarah decide così di provare a rimettere le cose a posto, anche se tutto sembra andare a rotoli e sarà coinvolta in dolorose perdite di figure familiari importantissime per lei, che la lasciaranno per sempre.

Con leggerezza ma senza essere banale o scontata, Evelyn Storm ci offre un racconto che pur se mantiene i canoni di una commedia romantica, riesce ad approfondire i nodi centrali della storia: Quando si può parlare di vero amore il tradimento ne decreta comunque la fine? Si può essere in grado di perdonare per lasciarsi il passato alle spalle?

Ecco gli interrogativi che ritengo interessanti e che l’Autrice affronta a modo suo, portando un punto di vista originale e non scontato.

Loriana Lucciarini
 

511hz7yq5ql


  • Titolo: “Don’t Leave me for Christmas”
  • Autore: Evelyn Storm
  • Genere: romance – racconto breve
  • Anno: 2015
  • Formato: ebook Kindle – Acquistalo qui

Sinossi

Bella e indipendente, la fotografa freelance americana Sarah Hamilton incontra in Canada il rinomato pasticciere televisivo di torte-sculture Jed Dawson. E’ amore a prima vista, tanto che lei si trasferisce nell’appartamento dell’uomo. Purtroppo, però, a volte l’amore non basta, specie quando il collega di Jed, John, seduce Sarah e inizia con lei una relazione che non ha nulla di sentimentale. Jed li scopre, e Sarah comincia a rimpiangere il loro vecchio rapporto che rischia di diventare un’illusione non più raggiungibile. Spinta dalle circostanze, e da lui, torna nella natia Bloomington, in Minnesota, per concedersi una pausa insieme alle due sorelle e all’anziana nonna. Natale è alle porte e tutto dovrebbe essere possibile. Peccato solo che diverse circostanze rendano le cose difficili e dolorose. Riuscirà Sarah a ricucire la trama del loro rapporto e a riassaporare con Jed la gioia dei loro sentimenti?


L’Autrice: Evelyn Storm

E’ stata ospite del Salotto Letterario di Scintille d’Anima e ci ha raccontato della sua passione scrittura e dei suoi romanzi. Per scoprire di più cliccate qui

[libri] – “Lo scrittore non ha fame” di Maria Letizia Putti (segnalazione uscita)

Car* followers… inizia oggi la Fiera del libro “Più libri Più liberi” di Roma, edizione 2016 e io approfitto subito per segnalarvi l’uscita di un romanzo che proprio per la fiera vedrà il suo lancio ufficiale! Pronti? Eccolo qui!😀

loscrittorenonhafame

Titolo: Lo scrittore non ha fame – Autore: Maria Letizia Putti – Editore: Graphofeel – Pagine: 187 – Prezzo: 13 euro –  Anno: 2016 – Genere: narrativa


Lo scrittore non ha fame, il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

Ma la notorietà, il successo, sono davvero la chiave per sentirsi realizzati o non sono altro che la prigione ideologica di un’illusione?

Dopo il successo della biografia romanzata de ‘La signora dei baci. Luisa Spagnoli’, Maria Letizia Putti torna con un nuovo romanzo dal titolo curioso ed insolito: ‘Lo scrittore non ha fame’, edito da Graphofeel Edizioni. Una prova di scrittura che conferma lo stile personale di un’autrice che continua a sperimentare un linguaggio proprio, intimo e quotidiano, mantenendo la spontaneità che la contraddistingue. La trama si sviluppa con una sequenzialità piacevole, fino ad una evoluzione avvolgente, che suscita in chi legge una costante curiosità. I quotidiani viaggi in treno sono per il protagonista lo spunto creativo per iniziare a scrivere e raccontare storie comuni, che appartengono a chiunque.  Nasce così, dall’osservazione delle vite degli altri, un romanzo che il nostro protagonista scrive senza eccessive ambizioni, più per piacere personale che per essere pubblicato. Accade però l’imprevedibile, e il neonato scrittore prima è costretto a confrontarsi con qualcosa che va oltre se stesso: la fama. Un viaggio vero e proprio nelle ambizioni, nelle passioni e nelle fragilità umane.

Il libro

Con una scrittura semplice, fluida e concreta l’autrice Maria Letizia Putti ci introduce nella quotidianità di Andrea, bibliotecario pendolare con due grandi passioni: la scrittura e il jazz. La vita del protagonista è scandita da momenti in famiglia, appuntamenti con gli amicun-viaggio-vero-e-proprio-nelle-ambizioni-nelle-passioni-e-nelle-fragilita-umanei, viaggi in treno per lavoro da Orvieto a Roma e viceversa, che diventano tempi di svago e osservazione costante dell’umanità. E’ proprio dagli atteggiamenti della gente, dalle loro espressioni che Andrea inizia a dare forma a pensieri scritti, riflessioni e a racconti più concreti, fino ad arrivare alla stesura di un libro. Irrompe un sogno che cambierà per sempre il corso degli eventi, fino a scoprire il fascino ambiguo della fama. La storia di un uomo qualunque che muta tra aspirazioni e desiderio di cambiamento, a riprova che non sempre il successo significa felicità.

L’autrice

maria-letizia-puttiMaria Letizia Putti è romana, “emigrata” nella Tuscia meridionale. Laureata in Archeologia e topografi­a medioevale, ha insegnato storia dell’arte e collaborato con la Rai come scrittrice di testi radiofonici. Da anni si occupa di conservazione del materiale librario antico e moderno presso una biblioteca scienti­fica statale. Autrice di articoli tecnici e appassionata cultrice di musica, ha esordito nella narrativa con Il passato remoto (2014, riedito nel 2016 come e-book). Per la Graphofeel ha scritto la biogra­fia romanzata La signora dei Baci. Luisa Spagnoli (2016).

Si ringrazia l’ufficio stampa, Michela Zanarella, per la segnalazione

Info e Contatti: loscrittorenonhafame@gmail.com