[letti per voi] – SHORT THALES di Giulia Mastrantoni | “Ti ammazzo a Bologna”: le pene e l’inferno della violenza

Messaggera di messaggi positivi, Giulia scrive storie – come queste della serie SHORT TALES – per riflettere o sognare, con finali a sorpresa, proponendo racconti introspettivi o divertenti, comici o drammatici, horror o quasi fiabeschi… un mix speciale, che riflette la sua personalità.

Oggi commento in due battute il suo TI AMMAZZO A BOLOGNA, un racconto breve che prova a dare voce alla violenza. Questo racconto fa parte della serie Short Tales…


TI AMMAZZO A BOLOGNA

La violenza domestica, il femminicidio, raccontati in modo sicuramente anticonvenzionale, con un genere fuori dagli schemi.

Interessante esperimento, che prova a mettersi nella mente dell’aggressore, per dar voce ai demoni che scatenano la violenza.

Loriana Lucciarini


Si acquista al costo di 0.99€ https://www.amazon.it/ammazzo-Bologna-Short-Tales-Vol-ebook/dp/B01KXSNKFU/ref=pd_sim_351_4?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=CTEMJXEQJ0MQDMKJWR4X

Annunci

[letti per voi] – Storie della buonanotte per bambine ribelli – F. Cavallo – E. Favilli | DA LEGGERE!

Buongiorno car* followers! Nuova recensione per Scintille d’Anima…

 

Oggi vi parlo di un volume che consiglio a tutti: genitori, figli, educatori: STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI

 

 

 

Storie di donne che hanno cambiato il mondo. Favole di figure femminili che non hanno atteso il principe azzurro ma che, il futuro – quello che più piaceva loro – se lo sono conquistato con talento, tenacia, applicazione, studio e scelte.

Storie positive che insegnano alle nostre figlie, alle future generazioni di donne, a non sognare solo in rosa. Esempi che abbattono luoghi comuni e stereotipi; perché ogni donna – se lo desidera – può arrivare dovunque… pure sulla luna, proprio come Mae C. Yemison! 😀

Settanta illustratrici da tutto il mondo hanno contribuito al volume. Una piccola chicca, utile a cambiare l’approccio culturale alla femminilità, alle prospettive, agli stereotipi che ingabbiano la donna e la circoscrivono a recinti che non è bene oltrepassare. Necessaria lettura per genitori e figli.

p.s. il volume si acquista qui: https://www.amazon.it/Storie-buonanotte-bambine-ribelli-straordinarie/dp/880467637X

Loriana Lucciarini

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

TITOLO: STORIE DELLA BUONANOTTE PER BAMBINE RIBELLI

AUTRICI: E. FAVILLI – F. CAVALLO

EDITORE: MONDADORI

VOLUME ILLUSTRATO

LINK AQUISTO: https://www.amazon.it/Storie-buonanotte-bambine-ribelli-straordinarie/dp/880467637X

[eventi] – Centomila poeti per il cambiamento – 100TPC 2017

header

La poesia salverà il mondo. La bellezza delle cose, trasformata in versi di luce, porterà l’animo umano ad elevarsi e a ricercare la pace.

Per la giornata mondiale dei 100TPC partecipo agli eventi globali con il mio blog, Scintille d’Anima, con questa selezione di poesie.

Versi differenti, che parlano di momenti diversi dell’esistenza. Autori internazionali e autrici straordinarie dalla forza espressiva potente. Un insieme di voci che si levano alte e che oggi sono con noi per scritti pieni di poesia…

[*le note informative sugli autori sono tratte dal web, Wikipedia in primis – le immagini sono prese da internet, se vi fossero problemi di copyright sono pronta a rimuoverle]

Parto con una poesia che adoro e che ha una straordinaria forza evocativa. Il poeta è stato scrittore e drammaturgo gallese. Scrisse poesie, saggi, epistole, sceneggiature, racconti autobiografici e un dramma teatrale dal titolo Sotto il bosco di latte, la cui versione radiofonica lo vide tra gli attori. Vinse il Prix Italia nel 1954. È…

Dylan Thomas

Salvatore Quasimodo

Poeta italiano, esponente di rilievo dell’ermetismo, ha contribuito alla traduzione di testi classici e soprattutto dei lirici greci ma anche di opere teatrali di William Shakespeare e Molière, è stato vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1959.

Umberto Saba

Nel 1911 pubblicò, a proprie spese e con lo pseudonimo di Saba, il suo primo libro, Poesie, scrive con la convizione che il poeta deve proporre una poetica sincera, senza fronzoli e «orpelli».

 

Alda Merini

Poetessa, aforista e scrittrice italiana. Una vita non certo facile la sua, ma la sua poesia e le sue parole sono ancora tra le più apprezzate di sempre.

Rabindranath Tagore

Poeta, prosatore, drammaturgo e filosofo indiano di lingua bengalese, nacque a Calcutta nel 1861 e morì a Santi Neketan, nel Bolpur, nel 1941. Mentre Gandhi, con la disobbedienza civile, organizzò il nazionalismo indiano sino a ricacciare in mare gli inglesi, Tagore si impegnò a creare una ‘nuova India’, moderna ed indipendente; egli si proponeva di conciliare la cultura occidentale con quella orientale: era un profondo conoscitore della lingua inglese, e tradusse lui stesso le sue opere in inglese.

Yosano Akiko

Poetessa giapponese, al centro di un grande scandalo, alla pubblicazione di Midaregami, una raccolta di tanka, sotto forma di diario di una cortigiana. Diventa compagna del poeta Tekkan, fondatore della rivista letteraria d’avanguardia Stella del mattino. Yosano Akiko canta l’istanza di emancipazione della donna giapponese.

 

Wislawa Szymborska

La grande poetessa nasce 1923 a Cracovia, in Polonia. La sua infanzia e l’adolescenza sono funestate dallo scoppio della seconda guerra mondiale. Dopo l’iscrizione all’Università inizia a comporre versi poetici e, nel 1996, viene insignita del Premio Nobel per la letteratura. Muore nel 2012.

 

Emily Dickinson

Poetessa statunitense, donna dal temperamento individualista, fu artista che portò innovazione nella costruzione dei versi nella poesia inglese di fine Ottocento. Le sue sillogi racchiudono enorme potenza sensitiva, mentale e metafisica, hanno dato il via ad un vero e proprio fenomeno di culto.

William Blake

Poeta, pittore, artista incisore di grandissimo talento, è l’ideatore di una tecnica innovativa per la realizzazione di opere di sorprendente forza di immaginazione, per le quali è ricordata la sua grande capacità di trasferire nel mondo reale le sue visioni spirituali.


 

Eugenio Montale

Poeta, giornalista, traduttore, critico musicale e scrittore italiano, premio Nobel per la letteratura nel 1975 – si rivolge, in un muto dialogo, direttamente alla donna che non c’è più e le confessa che la sua assenza lo ha privato delle consuetudini e del mutuo scambio di aiuto che caratterizzava la loro vita di coppia. Dolorosamente, sottolinea il suo sconforto per la sensazione di vuoto e il suo sgomento nel continuare la propria vita senza di lei.

 

 

 

Cesare Pavese

Nasce nelle Langhe piemontesi ma vive a Torino. Scrive poesie e racconti e traduce per Einaudi gli autori americani. Mandato al confino con l’accusa di antifascismo, dopo la guerra pubblica romanzi e saggi, ottenendo l’apprezzamento di pubblico e di critica. Muore suicida nel 1950.

Emily Bronte

Scrittrice inglese originale e tormentata, spiccatamente romantica, nasce il 1818 nello Yorkshire (Inghilterra). Muore a soli trent’anni ma ci lascia Cime Tempestose, considerata al mondo come una delle migliori espressioni del romanzo vittoriano. Nel corso della sua breve vita ha composto anche poesie, uscite poi in un volumetto assieme alle liriche delle sorelle, Charlotte e Anne.

Sylvia Plath

Poetessa americana, musa emblematica di una stagione letteraria cruciale, morta suicida nel 1963 a soli trentuno anni, Sylvia Plath è assurta a simbolo delle rivendicazioni femministe del Novecento ed è stata una delle voci più potenti e limpide della letteratura del secolo scorso.

Elizabeth Barret Browning

Da giovanissima iniziò a comporre versi. Sposò contro il volere della famiglia il poeta Robert Browning e fuggì con lui in Italia, stabilendosi a Firenze, dove visse fino alla sua morte, nel 1861.

Oscar Wilde

Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto ricercata ed incline alla ricerca del bon mot, con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l’attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione. È noto soprattutto per l’uso frequente di aforismi e paradossi, per i quali è tuttora spesso citato. In questi versi lo conosciamo in una veste più personale, intima. “Requiescat” narra il dolore della perdita prematura dell’amata sorella, i versi si trasformano in un’ode che perdura nei secoli, rendendola immortale. Le parole sono stille di lacrime e fiori e creano versi pieni di emozione.

Maria Luisa Spaziani

Intellettuale di fama internazionale, poetessa di enorme levatura, ha produzione letteraria sterminata. E’ stata tra i fondatori del Centro Internazionale Eugenio Montale, fu docente di lingua e letteratura francese e traduttrice di grandi poeti, tra i quali Goethe, Shakespeare, Gide e molti altri.

Francesco Petrarca

Scrittore, poeta, considerato, per «chiarezza», «splendore dello stile» e «misura ne’ sentimenti», il primo «artista» italiano. L’opera per cui Petrarca è universalmente noto è il Canzoniere. Di grande importanza è anche il Secretum, in cui Petrarca dialoga con sant’Agostino alla presenza muta della Verità.

Loriana Lucciarini

Scrittrice, poetessa, blogger, recensora, autrice contemporanea. Ha scritto tre sillogi poetiche: «I legami sottili dell’anima», «Sotto le nuvole», «Little Thoughts» oltre a romanzi e fiabe per bambini.

Silvana Costa

Autrice e poetessa contemporanea.
Inoltre, con gli Scrittori della porta accanto è stata realizzata un’antologia di poesia dedicata proprio a questa giornata, che partecipa ai tanti eventi mondiali del 100Tpc: “ChiaroScuro” – qui il link

La poesia cambierà il mondo!

viva i Centomila poeti per il cambiamento!

[letti per voi] – SHORT THALES di Giulia Mastrantoni | “Giovanni e Lisette”: una storia dove l’amore ha più facce e arriva con le lacrime

Messaggera di messaggi positivi, Giulia scrive storie – come queste della serie SHORT TALES – per riflettere o sognare, con finali a sorpresa, proponendo racconti introspettivi o divertenti, comici o drammatici, horror o quasi fiabeschi… un mix speciale, che riflette la sua personalità.

Oggi commento in due battute il suo GIOVANNI E LISETTE, un racconto breve sull’Amore, a volte sincero, a volte distorto, che fa parte della serie Short Tales…


La  storia drammatica, che fa riflettere e emozionare. Quando la società diventa crudele e un amore che non amore prende i colori del buio, mentre l’amore vero diviene trasparente, perché non capito. I temi della violenza e della passione, dell’amore quello che sostiene e della furia cieca che distrugge, sono amalgamati insieme in una storia che sa di fango, terra, sangue, lacrime, rimpianti.

Loriana Lucciarini


 

Si acquista al costo di 0.99€ qui https://www.amazon.it/Giovanni-Lisette-Short-Tales-Vol-ebook/dp/B01HLCUB6C