[MaglaxWriters] – DANIELE IMBORNONE – author page

imbornone COPscheda DANIELE IMBORNONEMilano, classe 1989. Ha un suo profilo sul sito Liberarti, dove trovate pubblicati alcuni suoi scritti, questo è il link

Se gli si chiede cosa sia per lui SCRIVERE, ecco la definizione che l’autore ne dà…

Imbornone PIN1

clicca per ingrandire

Daniele scrive agilmente su argomenti differenti, per tematica e ambientazione. Ecco uno stralcio, tratto dal suo racconto breve “Una semplice partita a poker” disponibile in lettura gratuita su Liberarti…

Imbornone PIN2

Rimpiango spesso la primavera. Tutta la vita sboccia e le tenebre della stagione fredda diventano meno cupe, donandomi gioia. A ogni modo, anche oggi mi trovo costretta ad attraversare le impervie stradine della capitale e a fare ritorno al “the fate of humanity”; lo squallido pub a un passo dal London Bridge Pier. Giro l’angolo del Millennium Bridge e dopo qualche metro mi ritrovo a destinazione. La F e la H dell’insegna s’illuminano a intermittenza e ogni secondo, migliaia di scintille bluastre cadono da esse spegnendosi sul marciapiede. “Sono in perfetto orario” mi dico mentre controllo l’orologio.

Daniele Imbornone, è stato ammesso al MaglaxWriters, con il racconto “Le impurità del cuore”, considerato a giudizio della coach in questo modo:

L’autore si cala nella psicologia femminile di Elena, una giovane donna dalla doppia vita: madre e moglie di giorno, escort di lusso di notte. Una vita sdoppiata che ora, a Elena, pesa sempre di più come un macigno: una palude di bugie nella quale è sempre più invischiata. L’approfondimento emotivo è notevole: il lettore scivola, riga dopo riga, nel senso di ineluttabilità in cui la protagonista è precipitata. Gli inganni son diventati un muro invalicabile, la verità nascosta è una ragnatela che la soffoca, l’impossibilità di cambiare il presente è un peso troppo grande da sopportare. Elena ne è sopraffatta e, troppo stanca, è incapace di proseguire questa vita fatta di bugie e identità sdoppiate, dove in entrambe non ritrova né un barlume di verità né l’ombra di se stessa. “L’ampia porta-finestra era rimasta per tutto il tempo socchiusa, in attesa che quell’interminabile dialogo tra lei e la silente città cancellasse la sporcizia che si sentiva addosso. Elena sperava che il sole nascente illuminasse un po’ di buio che si portava dentro; ma invano.” Il finale inaspettato, un’esplosione di luce nella palude nera dei suoi devastanti sensi di colpa, le offrirà un futuro diverso. L’autore offre prova di un racconto ben narrato, dove si intravedono doti di scrittura e introspezione.

eccone uno stralcio rappresentativo…

Imbornone PIN3


domandaDaniele, credi che partecipare a contest di questo tipo, come il MaglaxWriters, con il supporto di un coach che valuta e commenta e, a volte può anche criticare il tuo lavoro, possa davvero essere un esperienza positiva per uno scrittore giovane come te? In che modo affronti la pressione del giudizio sul tuo lavoro?

L’esperienza con un tutor è qualcosa di nuovo per me. Nuovo e, trovo, stimolante perché, così facendo, posso avere dei consigli da qualcuno che ne sa più di me.  Le critiche sono parte del lavoro e degli oneri/onori degli scrittori e sono tali perché ti fanno crescere. A volte lo fanno supportandoti e spingendoti a dare il massimo ancora e ancora; altre volte… ti danno degli schiaffi morali se e quando ti credi il più grande emergente sulla piazza (anche professionista devo ammettere). E’ una bella esperienza  e voglio che continui così.

 


Schegge Imbornone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...